Palazzo Borromeo – Milano 1943

Palazzo Borromeo, situato nella omonima piazza, ha rappresentato uno degli esempi meglio conservati di dimora quattrocentesca milanese. Al tempo stesso residenza e rocca difensiva, presentava finestre non ampie e un cortile con archi gotici tipici dell’epoca. Ricco di storia secolare, il palazzo ospitava la cappella nella quale San Carlo Borromeo fu vittima di un attentato che lo vide miracolosamente incolume.

palazzo borromeo
Palazzo Borromeo 1945

L’edificio fu colpito una prima volta dal bombardamento di febbraio 1943 che lasciò però poche scalfitture; una seconda volta fu oggetto di attenzione dei bombardieri inglesi: nel corso del famigerato agosto ’43 a più riprese, dal 10 al 16, fu colpito pesantemente riportando danni ingentissimi. L’ala sinistra e il cortile d’onore crollarono. Resisteva nell’interno una torricella a pianta circolare documentata da Mezzanotte e Bascapè ma si trovò il modo di demolirla.

 

About the author
spirale