Orti di guerra – Milano 1943

In pieno regime autarchico, si decide di trasformare le zone verdi anche del centro cittadino, destinandole alla coltivazione soprattutto del grano. Ecco allora che il paesaggio urbano assume connotati insoliti.

orti piazza duomo

Le aiuole di piazza Duomo vengono adattate. Si coltiva e si ara ogni spazio disponibile. Ovviamente la cosa aveva un valore più simbolico che reale, tanto che la mietitura veniva celebrata con una festa detta battaglia del grano celebrata con i soliti toni entusiastici dalla stampa di regime. Alla coltivazione degli orti di guerra provvedevano gli stessi cittadini o i giovani delle organizzazioni del P.N.F. (Partito Nazionale Fascista). Non erano circondati da alcuno steccato. Nelle due fotografie scattate nel 1943 vediamo uomini intenti alla mietitura in piazza Duomo mentre piazza della Repubblica si presenta in un innaturale contrasto di spighe che fanno da contorno al passaggio di un tram.

About the author
spirale