Chiesa di Santa Maria Nascente – Milano, 1955

Opera dell’architetto Vico Magistretti, questo edificio religioso si inserisce nel più ampio contesto rappresentato dal nuovo insediamento denominato QT8, realizzato a partire dal 1947 su progetto di Piero Bottoni, e nell’ancor più vasto impegno della curia milanese di edificare nuovi luoghi di culto nei quartieri periferici sorti nel dopoguerra.

Santa Maria Nascente

Si tratta senza dubbio di una delle opere più importanti del nuovo quartiere QT8 e si differenzia decisamente dalle linee guida tradizionaliste dettate dall’Ufficio Nuovi Templi. Dalla inconfondibile forma a “tendone di circo”, fu progettata nel 1947 da Vico Magistretti e Mario Tedeschi nel quadro proprio della Ottava Triennale a seguito di bando pubblico. A pianta poligonale che tende al cerchio, la realizzazione dovette aspettare il 1953 per vedere effettivamente iniziata l’erezione della struttura. Tutto l’edificio, sia nella parte interna che esterna, è giocato sulla contrapposizione tra parti intonacate e parti in laterizio che riprendono la tradizione milanese. Negli anni passati la chiesa è stata oggetto di un intervento di rimaneggiamento che ne ha alterato in parte il profilo originario.

About the author
spirale